Skip to content Skip to footer

Al via la seconda edizione del Concorso Enologico Internazionale sul Vermentino.

Si svolgerà̀ in Sardegna, a Cagliari, i prossimi 24 e 25 Giugno la seconda edizione del Concorso enologico Internazionale sul Vermentino, patrocinato dalla Regione Sardegna, dal comune di Cagliari, dall’agenzia LAORE e da Coldiretti Sardegna. Il Ministero delle Politiche Agricole alimentari e del turismo della Repubblica Italiana lo aveva approvato in occasione della prima edizione del 2020
“Il Vermentino è una delle uve più note e conosciute di tutto il bacino mediterraneo e in Italia così come all’estero, sono sempre di più i produttori che puntano sulla varietà.
“Oltre a Sardegna, Toscana e Liguria” ci dice Mario Bonamici, presidente della APS Promo Eventi (Organismo Ufficialmente autorizzato ndr.), “si sta diffondendo in altre regioni italiane e ovviamente all’estero. L’obiettivo è quello di far diventare il Concorso sempre più importante e partecipato da un gran numero di aziende produttrici. A livello internazionale l’attenzione è rivolta alla consolidata produzione proveniente da Corsica e sud della Francia, agli interessanti e promettenti produttori di America e Australia, con qualche outsider dal Sud Africa e da Malta. C’è molta attesa e fermento per questa seconda edizione. Le aziende hanno molta voglia di mettersi in gioco, anche alla luce del periodo complicato, che speriamo di esserci definitivamente lasciati alle spalle. Faremo di tutto per non disattendere le aspettative”.
Sul sito www.concorsovermentino.com tutte le informazioni dove si può scaricare fin da subito la modulistica necessaria per la partecipazione. Le domande dovranno pervenire entro il 20 maggio 2022, mentre ci sarà tempo fino al 10 giugno per inviare i campioni. Diverse le categorie ammesse al concorso, dai vini fermi, ai frizzanti e agli spumanti che rientrano tra DOP, IGP e IG purchè abbiano la dicitura Vermentino in etichetta e una percentuale minima di vermentino dell’’85%. Gli organizzatori si aspettano la partecipazione di circa 300 campioni.

The second edition of the International Vermentino Wine Competition gets underway

The second edition of the International Wine Competition on Vermentino, sponsored by the Region of Sardinia, the Municipality of Cagliari, the LAORE agency and Coldiretti Sardegna, will be held in Cagliari, Sardinia, on 24th and 25th of June. The Ministry of Agriculture, Food and Tourism of the Italian Republic had approved it on the occasion of the first edition in 2020. “Vermentino is one of the best-known and well-known grapes in the entire Mediterranean basin and in Italy as well as abroad, more and more producers are focusing on variety.
“In addition to Sardinia, Tuscany and Liguria,” says Mario Bonamici, president of APS Promo Eventi, “it is spreading to other Italian regions and, of course, abroad. The aim is to make the competition increasingly important and attended by a large number of producers. Internationally, the focus is on the well-established production from Corsica and the south of France, the interesting and promising producers from America and Australia, with a few outsiders from South Africa and Malta. There is a lot of expectation and excitement for this second edition. The companies are very keen to get involved, also in the light of the complicated period that we hope to have definitively left behind. We will do our utmost not to disappoint expectations”.
The website www.concorsovermentino.com provides all the information you need to download the application forms. Applications must be received by 20th May 2022, while there is time until 10th June to send in the samples. Several categories will be admitted to the competition, from still wines to sparkling and semi-sparkling wines that fall under PDO, PGI and GI provided they have the words Vermentino on the label and a minimum percentage of Vermentino of 85%. The Organizers expect around 300 samples to take part.

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina