Skip to content Skip to footer

Autunno a Movimënt – Alta Badia: trekking, passeggiate e prodotti locali nei rifugi.


C’è tempo fino al 26 settembre per vivere le emozioni di una minivacanza a Movimënt, nell’altopiano dell’Alta Badia libero dalle auto, raggiungibile con gli impianti a fune. Tra un’escursione, un trekking e una pedalata ci si immerge in un panorama unico, ammirando la tavolozza del foliage. L’autunno è anche la stagione dedicata ai sapori del territorio: in Alta Badia arrivano La munt de Boé en festa, con musica e ricette da gustare nei rifugi, e Saus dl Altonn, che propone, nei locali in quota, i menù preparati dagli chef stellati altoatesini e dedicati ai prodotti locali.  

Corvara, Alta Badia, 6 settembre 2021
_ È tempo di foliage: Movimënt si riveste di colori e profumi autunnali, i boschi dell’Altipiano dell’Alta Badia regalano tonalità speciali e panorami unici da immortalare con la macchina fotografica. È il momento perfetto per un weekend fuori porta o una breve vacanza nella natura, tra le Dolomiti, approfittando dell’apertura degli impianti di risalita fino al 26 settembre.  
L’autunno è il periodo ideale per un trekking a piedi o in sella a una mountain bike lungo il percorso del Sellaronda o sui sentieri che collegano le varie aree del parco, Piz Sorega, Piz La Ila, Pralongià, Col Alt. Si può noleggiare una e-bike o una mtb in uno dei tanti e-mtb points. Movimënt è perfetto anche per lo Speed Hiking, la camminata veloce a ritmo sostenuto, che potenzia la resistenza e migliora l’ossigenazione. Ci si allena o ci si rilassa nella natura, circondati da pascoli in quota, piccoli laghi con aree dedicate al relax, rifugi.  
In attesa di riprendere la scuola, i bambini possono provare attività sportive – come il geocaching, l’orienteering – divertirsi nei parchi o provare o il percorso alla scoperta delle api, il Movimënt dles ês. L’occasione per fare il pieno di sole, energia e natura prima di tornare sui banchi.  
Ma l’autunno è anche sinonimo di sapori, specialità da gustare, piacere della tavola. Soprattutto in Alta Badia, dove la gastronomia ha un posto d’onore: a Piz Sorega, Piz La Ila, Col Alt, Pralongià e Boè si possono trovare, rifugi, rustici in pietra e legno, baite raggiungibili a piedi, in bicicletta o con gli impianti di risalita.


Sono varie le iniziative legate alla tavola autunnale: il 19 settembre c’è La munt de Boé en festa, appuntamento di fine estate che coinvolge 4 rifugi a Corvara. Oltre al Piz Boé Alpine Lounge, fantastica terrazza panoramica sulle Dolomiti, ci sono l’Ütia Crëp de Munt, il rifugio Franz Kostner e la Malga Munt Planfistí. Qui si festeggerà con musica e deliziose specialità culinarie. L’occasione per una sosta golosa tra una passeggiata attorno al lago di montagna Lech de Boé, in un’area perfetta per le escursioni e l’arrampicata, rilassandosi con vista sul massiccio Sella e il ghiacciaio Marmolada.
Si chiama invece Saus dl Altonn, ovvero sapori dell’autunno, la manifestazione dal 12 al 26 settembre, dedicata alle specialità genuine da gustare in alcuni rifugi dell’Alta Badia.  Ogni rifugio presenterà un menù appositamente creato per l’occasione, in collaborazione con uno chef stellato dell’Alto Adige, dedicato a uno specifico prodotto del territorio. Lunedì 13 l’appuntamento è all’Ütia Gardenacia, con lo chef Karl Baumgartner, che proporrà ricette a base di Ciajó grisc, formaggio grigio. Il 14 settembre spazio alla chef Fabrizia Meroi e alle sue specialità legate al grano presso l’Ütia Pralongià, mentre mercoledì 15 all’Ütia Saraghes si assaporerà la carne di manzo e maiale, regina delle ricette dello chef Alessandro Gilmozzi. Il miele sarà protagonista della giornata di venerdì 17, all’Ütia de Bioch, in presenza dello chef Nicola Laera, mentre lunedì 20 lo chef Paolo Donei proporrà ricette a base di Ciajó dl lüch, ovvero i formaggi del maso, all’Ütia I Tablá. Fino al 26 settembre sarà possibile assaporare questi fantastici prodotti e piatti presso le baite aderenti.

Informazioni: info@moviment.it

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina