Skip to content Skip to footer

Camera con vista sulle maree di Saint-Malo

Si va in Bretagna per il mare per la natura per i grandi paesaggi e per i grandi spazi, per bighellonare in mezzo alla natura a piedi o in bicicletta, ma la Bretagna riserva certamente qualche piacevole sorpresa anche con le sue città. Saint-Malo è frequentatissima da turisti di ogni nazionalità: oltre ai francesi, spagnoli, belgi, olandesi e inglesi fanno la parte del leone, ma non c’è turista italiano che si rechi in Bretagna che non passi a vedere questa meraviglia sul mare.


La città è comoda da raggiungere: si trova a 2 ore e un quarto da Parigi con i treni ad alta velocità. Il clima è temperato e le sue attrazioni principali sono la città storica, chiamata Intra-Muros perché circondata da un’alta muraglia e una spia di 3 chilometri di sabbia fine, che cambia aspetto a seconda delle ore del giorno a causa delle due grandi maree che si susseguono senza posa.

La città offre una buona scelta di alberghi di tutte le categorie, alcuni in posizione centrale nelle viuzze caratteristiche della città vecchia, altri sulla passeggiata che si diparte in direzione della grande spiaggia in direzione est. Le Beaufort è un piccolo hotel de charme di sole 22 camere, in buona posizione e senza problemi di parcheggio. E’ una casa dallo stile molto francese e dagli spazi piuttosto contenuti, ma con una magnifica vista sul mare dai terrazzi delle camere del primo piano o dalle finestre dei piani superiori. Al piano terra un salone da thè è utilizzato come sala per la prima colazione e come lounge-bar durante la giornata; con il bel tempo alcuni tavolini scendono all’aperto sulla passeggiata alta sopra la spiaggia che è il salotto buono della città, frequentato a tutte le ore del giorno e della notte.

Per concludere con una curiosità, il nome di Saint-Malo deriva da un Monaco gallese, Mac Low, che sbarcò in Bretagna nel VI secolo e prese terra nella penisola di Alet alla foce del fiume Rance con lo scopo di evangelizzare il paese. Divenne poi infatti vescovo del villaggio di Alet, che oggi è stato inglobato come uno dei sobborghi di Saint-Malo e conserva i resti di un antico forte di difesa che dominano il suo promontorio da cui si gode di uno spettacolare panorama da un lato sulla città vecchia, dall’altro sulla non lontana Dinard, elegante località di villeggiatura con casinò e alcuni grandi palazzi belle époque, separata soltanto dalla foce del fiume.

Info:    it.france.fr

saint-malo.tourisme.com

Hotel Le Beaufort

25 Chaussée du Sillon, Saint-Malo, Francia

Tel : 0033 2 99409999

www.hotel-beaufort.com