Skip to content Skip to footer

Un Bovale in purezza da agricoltura biologica sale sul podio dei Pezzi da 90

Antigori è un vino ottenuto in purezza con uve Bovale da agricoltura biologica.

I vigneti della azienda sono posti a dimora su terreno di medio impasto con matrice calcareo-argillosa e buona percentuale di scheletro, in località Baccalamanza nel territorio di Capoterra (CA). 

La resa per ettaro di uve varia a seconda della stagione dai sessanta agli ottanta quintali per ettaro. 

La vendemmia a mano avviene verso la metà di settembre. 

Le uve giunte in cantina vengono subito diraspate e poi poste a fermentare in vasche d’acciaio inox e lasciate macerare a contatto delle bucce per circa 15 giorni a una temperatura controllata che raggiunge un massimo di 28°. 

In questo lasso di tempo, si effettuano rimontaggi quotidiani anche doppi, sia aperti, sia chiusi, utilizzando esclusivamente la tecnica del delestage.

A vinificazione terminata il vino viene messo ad affinare in legno di rovere francese a media tostatura per circa 12 mesi. Dopodiché il vino viene imbottigliato e prima di essere messo in commercio si giova di un ulteriore affinamento in bottiglia per un minimo di sei mesi. 

Il vino Bovale della Cantina Antigori si concede alla vista di un bellissimo colore rosso rubino intenso, con marcatissime nuance purpuree.

Al naso, è ricco di profumi intensi di ribes nero, amarena croccante, violetta appassita, rosa canina, macis e di note balsamiche, incorniciate dai piacevoli sentori vanigliati conferitigli dall’affinamento in legno di rovere.

In bocca, il primo sorso si concede generosamente caldo, sapido, pieno, armonico e morbido. I tannini dolci sembrano tessuti dalle sapienti mani delle migliori tessitrici di velluto. 
Al secondo sorso la cavità orale viene appagata da eleganti e piacevoli piccantezze minerali che danno freschezza e vanno a nascondere l’importante grado alcolico. 

Nell’analisi gusto-olfattiva tutte le sensazioni percepite si amplificano e continuano a regalare emozioni aromatiche lunghe e persistenti fino a lasciare un fin di bocca asciutto e pulito. 

Il Bovale di Antigori pur essendo un vino del 2017, quindi presumibilmente ancora giovane, si presenta invece decisamente pronto, ma con caratteristiche che fanno comprendere quanto esso sia un vino capace di reggere a lungo e di regalare nuove emozioni gustative se conservato bene in un ambiente con giusta umidità e giusta temperatura.

Abbinamenti:
con primi piatti decisamente saporiti ricchi di condimenti a base di carni anche grasse, con arrosti di carne in generale cucinati sia alla griglia che al forno, con umidi di cacciagione cucinati in casseruola e con formaggi, ovini, caprini e vaccini stagionati. 
Antigori
Bovale IGT Isola dei Nuraghi 
Vendemmia 2017
14%vol.

Azienda Antigori
Società Agricola Baccalamanza 
Via Carlo Felice 223
09025 Sanluri (VS)
Sardegna (Italia) 
Tel. +39 070 9373044
www.cantineantigori.it

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina