Skip to content Skip to footer

Conferita l’Anfora d’Oro di Epulae al Chlamys delle Tenute Fois di Alghero (SS)

La commissione degli esperti degustatori di Epulae dei “Pezzi da 90 dell’Enologia Italiana” ha degustato alla cieca il Chlamys Vermentino di Sardegna 2019 DOC delle Tenute Fois di Alghero (SS). Chlamys ha trasmesso ai giudici delle emozioni gustative tali da conferirgli l’Anfora d’Oro di Epulae.

Chlamys Vermentino di Sardegna DOC 2019 – 14% Vol – Voto 97/100 Anfora d’Oro.

Chlamys si presenta alla vista di un bel colore giallo oro chiaro e lucido. Al naso, si propone decisamente intenso e ricco di fragranze balsamiche che ricordano l’eucalipto limonero, il basilico a foglia piccola e la mentuccia selvatica che vanno a coniugarsi con gli eleganti profumi di frutta giunta a giusta maturazione: ananas, banana, mela renetta, kiwi gold, papaya, litchi, carambola e cedro. Con un lieve roteare del vino nel calice, emergono i sentori di fiori bianchi e gialli di campo, dove vanno a podio le spiccate note di elicriso, camomilla e di ginestrina.

In bocca, il sorso si concede pieno, vellutato e generosamente caldo ma, con una spalla acida importante che regala subito tanta freschezza, sapidità e una mineralità che si esprime anche con una piacevole piccantezza in tutta la cavità orale, accompagnata anche da una copiosa salivazione donata dalla gradevole salinità di Chlamys.

Alla analisi gusto-olfattiva grande corrispondenza di tutto il corredo di profumi percepiti al naso.

Il fin di bocca lunghissimo non accenna a terminare e continua a dare emozioni, la piccantezza è sempre più presente, così come la persistenza aromatica.

Che dire di Chlamys! Un grande bianco che sarebbe interessante conservare e bere a distanza d’anni, perché le sue caratteristiche, ricche di struttura e di ricchezza di estratti, lo eleggono vino bianco di lunga longevità.

Presentazione delle Tenute Fois

L’azienda agricola della famiglia Fois nasce ad Alghero, agli inizi del secolo, come azienda olivicola, vantando quindi ben quattro generazioni di olivicoltori. Oggi l’azienda di oltre duecento ettari e con 25.000 piante di olivo è gestita con dedizione è passione direttamente da Giuseppe Fois e dalla sua famiglia, seguendo personalmente tutte le fasi di lavorazione, dalla coltivazione alla trasformazione.

Le Tenute Fois di Alghero sono quindi molto note soprattutto per l’Azienda olivicola Accademia Olearia. I suoi oli extravergini d’oliva di elevatissima qualità, sono conosciutissimi e apprezzati nei cinque continenti. Tale è il successo, che si fregia di avere un ricchissimo palmares di premi vinti con il massimo riconoscimento nei più importanti concorsi nazionali e internazionali.

Non pago della sua bellissima realtà olivicola, nel 2006 avvia con i figli Alessandro e Antonello, da sempre attivi con ruoli importanti in azienda, la sua seconda passione, quella legata al mondo del vino, impiantando un vigneto di undici ettari dedicato esclusivamente alla vitigno vermentino.

La vigna posta a dimora a ridosso del mare in località Porticciolo/Porto Ferro ad Alghero, produce uve vermentino di altissima qualità, che vengono volutamente colte tardivamente a mano, per ottenere il Chlamys Vermentino di Sardegna DOC, ricco di struttura e con delle caratteristiche identitarie che rammentano i profumi che si percepiscono nelle coste baciate dal sole ed accarezzate dalle dolci brezze marine.

L’azienda vitivinicola Tenute Fois di Alghero con il suo nuovo progetto aspira a raggiungere un’estensione di cinquanta ettari complessivi, dove potranno nascere le creazioni di nuove produzioni che riguardano anche il mondo dei vini rossi, sempre in un’ottica di ricerca e di eccellenza.

Accademia Olearia dei Carbonai sn 07041 Alghero (SS) Italia
Tel. +39 079 980394
Sito: www.accademiaolearia.com

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina