Skip to content Skip to footer

Dal 21 al 24 ottobre la 22ª edizione dello Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles

Lo Spirits Selection è ormai un must.

Le degustazioni della 22ª edizione dello Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles si svolgeranno dal 21 al 24 ottobre 2021. Per limitare i rischi legati alla pandemia, gli organizzatori hanno deciso, anche quest’anno, di giocare “in casa”. E per non rovinare la festa, tutti i degustatori nazionali e internazionali, nonché lo staff, dovranno essere in possesso di un Green Pass.

Oltre 1.800 spiriti, record battuto!

Nonostante la pandemia, il concorso registra un numero record di iscrizioni, superando quello dell’edizione 2019 organizzato in Cina che aveva raccolto un elevato numero di baijius. La Cina resta tuttavia il primo paese per numero di campioni presentati (24%), seguita molto da vicino dalla Francia con i suoi dipartimenti d’oltre mare (22%), poi da Brasile (10%), Italia (8%), Messico (7%) e Belgio (5,7%). È la prima volta che i produttori belgi partecipano così numerosi a questo prestigioso concorso, sfatando l’adagio secondo cui “Nessuno è profeta in patria”.

“Sono molto felice di constatare l’attaccamento dei produttori al concorso. Rispetto al 2020, un anno complicato per la filiera, registriamo un incremento delle iscrizioni del 33%. Facciamo di tutto affinché questo evento annuale sia organizzato alla perfezione.” Thierry Heins, Direttore del Concorso

Quest’anno, le sessioni di degustazione dello Spirits Selection si svolgeranno nel cuore della città di Bruxelles.

Il Belgio, un piccolo paese con una grande diversità di spiriti

In Belgio si contano una cinquantina di produttori di spiriti che producono Jenever, gin, whisky, acquaviti di frutta, liquori… ma anche spiriti più particolari a base di indivia/insalata belga, di speculoos o addirittura di cuberdon, la famosa caramella a forma di naso tipica delle Fiandre. I nostri giudici internazionali avranno l’occasione di visitare alcune tra le più prestigiose aziende belghe produttrici di spiriti, tra cui la distilleria di whisky The Belgian Owl, la distilleria di Biercée, recentemente acquisita dal birrificio des Légendes, la masseria di Mont Saint-Jean a Waterloo, di proprietà del gruppo John Martin. Sarà inoltre organizzata a Bruxelles una serata dedicata alle bevande spiritose belghe per consentire ai produttori locali di stabilire contatti con i membri della giuria.

La competizione:

Lo Spirits Selection by Concours Mondial de Bruxelles è una competizione internazionale itinerante dedicata alle bevande spiritose. Gli spiriti iscritti al concorso sono degustati da una giuria di esperti internazionali chiamati a valutarli con un solo obiettivo: individuare spiriti di ineccepibile qualità, indipendentemente dall’etichetta e dal prestigio della categoria a cui appartengono. Il Concorso è tra i più importanti eventi internazionali del settore.

Contatti stampa:

Charles Piron
Charles.piron@vinopres.com
Tel : +32 (0) 2 533 27 65

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina