Skip to content Skip to footer

Il 29°Concours Mondial de Bruxelles si è svolto con successo nella bellissima Terra di Calabria.

La bellissima Calabria, la sua gente calorosa e generosa, ha accolto in maniera magistrale il 29°Concours Mondial de Bruxelles svoltosi dal 18 al 22 maggio.

Dal 23 al 25 maggio per una cinquantina di giornalisti/giudici del Concours è stato organizzato un fantastico Press Tour, che ha permesso di visitare in lungo e in largo la splendida Calabria.


La competizione enologica si è svolta a Rende (Cosenza), presso il Palazzetto dello sport dal giorno 20 al giorno 22. La città ha accolto i 310 giudici internazionali di ben 45 nazioni, divisi in circa 60 commissioni d’assaggio che hanno valutato in totale 7300 vini, tra bianchi e rossi.

Video credit: RTI CALABRIA

In questi tre giorni, al termine delle sessioni di degustazione, i giudici hanno avuto modo di scoprire, a pranzo e a cena, la grande qualità e la forte identità dei vini e dei prodotti dell’agroalimentare calabrese e di visitare alcune città con delle interessanti realtà vitivinicole.
Come sempre, l’organizzazione del concorso ideato e curato da Vinopres è stata impeccabile! Un grande plauso per tutti, dalla dirigenza a tutto lo staff che, nell’arco dell’anno, lavorano per la perfetta riuscita del Concours Mondial de Bruxelles e per tutti gli altri prestigiosi eventi di Vinopre


Il 29° Concours Mondial de Bruxelles è stato fortemente voluto dalla Regione Calabria, grazie a un attento e prezioso lavoro di sensibilizzazione svolto da Gennaro Convertini, esperto di viticoltura e promotore della cultura vitivinicola della regione Calabria, divulgatore agricolo dell’Arsac, funzionario presso l’ARSSA – Agenzia Regionale per lo Sviluppo e per i Servizi in Agricoltura della Calabria, Presidente dell’Enoteca Regionale della Calabria, Sommelier professionista, nonché da anni giudice del Concours Mondial de Bruxelles.
Convertini, da bravo e pacato condottiero, si è circondato di preziosi collaboratori, in primis della bravissima Karin Meriot, coordinatrice eventi Italia per il Concours Mondial de Bruxelles, il tutto per far vivere una bellissima esperienza a tutti i giudici e non solo.

Dal 23 al 25 maggio una cinquantina di giudici/giornalisti, siamo stati coinvolti e coccolati proprio dall’instancabile Gennaro Convertini in un indimenticabile Press Tour che ha toccato importanti Comuni della Calabria, che ci ha permesso di poter visitare le bellezze della Calabria, dai: monti, laghi e mari. Ogni tappa ci ha fatto conoscere le realtà di diverse aziende vitivinicole, dove abbiamo avuto modo di degustare degli ottimi vini, ottenuti soprattutto da vitigni autoctoni, accompagnati da diversi prodotti dell’eno- agroalimentare della Calabria e da diverse pietanze tipiche, il tutto grazie alla preziosa accoglienza di diverse autorità della Regione Calabria; in particolare l’Assessore all’Agricoltura Gianluca Gallo, sempre molto attento e presente all’evento, che è riuscito a trasmettere il suo forte attaccamento alla Calabria, i sindaci dei comuni visitati, i dirigenti dei GAL e a tutte le aziende calabresi che hanno partecipato con vero trasporto ed entusiasmo.

Una piccola carrellata di foto relative al 29° Concours Mondial de Bruxelles.

Thomas Costanoble, Direttore del Concours Mondial de Bruxelles.

Baudouin Havaux, Presidente del Concours Mondial de Bruxelles

Quentin Havaux, CEO Vinopres, Agenzia organizzatrice del Concours Mondial de Bruxelles

Gianluca Gallo, Assessore all’Agricoltura della Regione Calabria

Marcello Manna, Sindaco di Rende

Gennaro Convertini e Karin Meriot

La mia postazione di lavoro.

La Giuria n° 7 di cui ho fatto parte, da sinistra: Josef Balik (Repubblica Ceca),Dusan Brejc (Slovenia), il Presidente di giuria Christian De Winter (Belgio), Angelo Concas (Italia), Francis Wenner (Francia).

Il Palazzetto dello Sport di Rende.

Il Team del Concours Mondial de Bruxelles. link: https://concoursmondial.com/it/il-team/

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina