Skip to content Skip to footer

Il Premio “FIJET AWARDS” all’Italia, come migliore destinazione turistica. Di Giacomo Glaviano

Madrid. La FIJET riconosce L’Italia come migliore destinazione turistica “per la peculiarità delle sue città”.

Il Premio “FIJET AWARDS”, attribuito all’Italia alla Borsa Internazionale FITUR 2021 di Madrid è stato ricevuto dall’ambasciatore d’Italia in Spagna Riccardo Guariglia, su delega del ministro del Turismo Massimo Garavaglia: “Un bellissimo segnale di speranza per il nostro turismo”.
L’Ambasciata italiana a Madrid spiega che il Bel Paese è stato scelto quest’anno per in la peculiarità delle sue città, “dove si fondono musica, gastronomia, arte e il semplice piacere di vivere”.

Nel ringraziare per l’attribuzione del premio, l’Ambasciatore Guariglia ha espresso orgoglio per la designazione dell’Italia quale migliore destinazione turistica, specialmente nel momento in cui tutta l’industria del turismo necessita di un forte rilancio, ed ha al contempo valorizzato il determinato e convinto impegno del Governo italiano per sostenere un settore cruciale per l’economia, così duramente colpito dalla pandemia: “Si tratta –ha detto – di un bellissimo segnale di speranza per il nostro turismo”.

Alla Fiera Internazionale del Turismo di Madrid hanno partecipato tutti i professionisti della comunicazione associati alla Fijet Spagna della quale è presidente Miguel Angel Gonzales Suarez che ha selezionato tra i 57 candidati i cinque vincitori che hanno ricevuto il loro riconoscimento:


• Miglior Paese di destinazione: Italia.

• Migliore città di destinazione: Madrid.

• Miglior catena alberghiera spagnola: Paradores de Turismo de España.

 

• Miglior hotel spagnolo: Innside Fuerteventura.

 

• Miglior Strada del Vino Spagnola: Strada del Vino e del Brandy Marco de Jerez.
 
• Madrid, migliore città spagnola, ha ottenuto questo riconosciuto per l’alto numero di visitatori, l’offerta culturale, la connettività e lo sviluppo di un tipo di turismo urbano che ha fatto di Madrid una delle principali città turistiche della Spagna.

 

“Paradores de Turismo de Espana” ha inaugurato la prima struttura alberghiera nel 1928. Dopo 90 anni gestisce 98 stabilimenti, punto di riferimento in termini di qualità. I suoi hotel unici, situati in luoghi molto speciali, lontani dal turismo di massa, all’interno di edifici emblematici, gioielli di un patrimonio architettonico del Paese.

Miglior Hotel Innside Fuerteventura,
nel Parco Naturale di Jandía si trova l’Hotel Innside Fuerteventura situato “da solo” in una laguna impressionante, con 9 km di sabbia dorata che compongono la spiaggia di Sotavento, zona famosa per ospitare la Coppa del Mondo di windsurf e kiteboard.

Miglior percorso del Vino Ruta del Vino e Brandy Marco de Jerez, è all’origine di una tradizione enologica unica e millenaria, la destinazione perfetta per vivere esperienze che si godono con i cinque sensi. Culla dei vini e dei distillati di vino famosi a livello internazionale, è la regione vitivinicola storica di riferimento per gli innamorati del vino.

L’Associazione Spagnola di Giornalisti, collegata alla FIJET World Cup, ha assegnato gli Awards, con l’obiettivo di riconoscere e onorare tutte le entità, organizzazioni, progetti e destinazioni nel campo del turismo. – hanno sottolineato il presidente Miguel Angel Gonzales Suarez e la segretaria generale Nuria Alberti.
Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina