Skip to content Skip to footer

Le Associazioni Culturali: Epulae, Assaparte e Airo, organizzano “AperiTastos”

Un Appuntamento imperdibile!
Lunedì 13 giugno al Centro Studi Nazionale della Cultura Enogastronomica e della Analisi Sensoriale degli Alimenti e delle Bevande di Epulae a Poggio dei Pini in Piazza A. Ricchi, si svolgeranno due incontri molto interessanti:

Ore 12.00 – ARTE BIANCA
La tradizione della pasta in Sardegna.
La Maestra pastaia Anna Saba mostrerà le tecniche di lavorazione artigianale di come si lavora la pasta per ottenere certi capolavori dell’Arte Pastaia: Su Filindeu, Andarinos e Lorighittas.
Ingresso libero

Ore 16.30 – AperiTASTOS
Introduzione all’educazione sensoriale dell’Olio Extravergine di Oliva.
Assaggio e racconto di 8 Oli extravergini d’oliva regionali di qualità.
In accostamento al pane artigianale della Chef Laura Casula, al Pecorino Romano DOP
e allo spumante Metodo Classico Argiolas: spumante ottenuto con uve Nuragus vinificate nella vendemmia 2015, che dopo un lungo periodo di affinamento in acciao è posto in bottiglia per la presa di spuma che durerà ben oltre 48 mesi sui lieviti, prima di avvenire la sboccatura e qualche mese di riposo prima di essere posto in commercio.

Evento curato dalle associazioni:
AIRO “Associazione Internazionale Ristoratori dell’olio”, Assaparte ed Epulae.

A questo evento gratuito, con solo 42 posti a sedere, con tavoli messi in fila di fronte ai docenti,
sono invitati i ristoratori e tutti i gourmet.

Per prenotazione: chiamare al 3471249013 o inviare e-mail a info@epulae.it

SERATA DI PRESENTAZIONE – ANTEPRIMA DI “TASTOS”
“Tastos” è un Format di educazione sensoriale propedeutica pensato per il personale addetto alla somministrazione, quali Chef, Maitre, Camerieri, Banconieri o altre professioni inerenti al settore, in servizio presso esercizi quali ristoranti, alberghi, pizzerie, bar, bistrot, agriturismi, mense scolastiche, ecc.,
nonché per gli attenti consumatori dei prodotti di qualità.
“Tastos” è un percorso di apprendimento rapido condotto da docenti ed esperti qualificati che, in poche sedute e con diverse esercitazioni pratiche elementari di assaggio (Tasting), trasferiscono ai partecipanti la conoscenza delle tecniche di base delle analisi sensoriali olfattive e gustative dell’Olio di Oliva, alimento principe della cucina e della Dieta Mediterranea.
L’intento primario di “Tastos” è dunque quello di sensibilizzare soprattutto i somministratori sulla necessità di affinare le proprie capacità sensoriali partendo dall’olio per poi poter individuare e selezionare eccellenze agroalimentari identitarie locali, tipiche e autoctone, da introdurre nelle proprie elaborazioni gastronomiche adottando modelli più moderni di “somministrazione comunicata”, più attrattiva per una clientela sempre più educata ed esigente.
Il Progetto “Tastos” coinvolge anche altri soggetti quali clienti e consumatori di ogni età, operatori della filiera come produttori olivicoli e agroalimentari oltreché Enti Locali e altri Organismi pubblici e privati interessati alla promozione della cultura olivicola di qualità e del territorio.

DESTINATARI DELL’EVENTO:
Titolari e personale addetto alla somministrazione in esercizi quali Ristoranti, Agriturismi, Pizzerie, Paninoteche, Bar, Bistrot, Self Service, Mense scolastiche o altre attività di somministrazione,
gourmet e consumatori in genere, famiglie,produttori olivicoli e frantoiani, addetti alla commercializzazione e titolari di punti vendita di prodotti agroalimentari,
Rappresentanti di Enti locali e Associazioni di categoria preposti alla promozione delle produzioni agroalimentari e del territorio, Tour operator e Media: Stampa, TV locali e social media).

DESCRIZIONE DELL’EVENTO:
Location: Centro Studi Nazionale della Cultura Enogastronomica di Epulae – Poggio dei Pini – Capoterra (CA)
Data: 13 giugno 2022 ore 16.30

I promotori di “Tastos“, Assaparte, AIRO e Epulae, hanno deciso di organizzare questa serata di presentazione del progetto durante la quale, oltre che spiegare nel dettaglio gli aspetti organizzativi, gli obiettivi e i contenuti del progetto “Tastos”, viene offerta l’anteprima di un incontro formativo introduttivo all’analisi sensoriale dell’olio di oliva.
I relatori, in una breve introduzione teorica, forniranno cenni generali su normative vigenti per la produzione e commercializzazione dell’Olio Extravergine di Oliva.
In una seconda parte più pratica, mediante analisi olfattiva e gustativa di svariati campioni di oli d’oliva extravergini, prodotti nel territorio isolano, appositamente selezionati, saranno spiegati ai partecipanti cenni sulle tecniche di assaggio elementari e sui sentori dei più comuni difetti presenti in gran parte degli oli commerciali oltreché sui sentori positivi riscontrabili negli oli di oliva extravergini di qualità.

RELATORI ED ESPERTI – SALUTI E LAVORI:

Alverio Cau – Presidente Assaparte – Coordinatore del progetto e dell’evento – Saluto e informazioni generali e logistiche su “Tastos” – Obiettivi e aspettative;

Angelo Concas – Presidente Epulae – Giornalista Enogastronomo – esperto in analisi sensoriale degli alimenti e delle bevande – Saluto e informazioni sul ruolo attivo di Epulae e della struttura dedicata alla Cultura Enogastronomica;

Filippo Falugiani – Presidente di AIRO (Associazione Internazionale Ristoranti Olio) di Firenze (in collegamento in videochiamata) – Saluto e presentazione dell’attività di Airo e del supporto operativo nel progetto Tastos;

Pierpaolo Arca – Capo Panel e Fiduciario Comitato di Condotta Slow Food Terre Oristanesi – Conduzione della sessione di assaggio formativa.

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina