Skip to content Skip to footer

Nel cuore di Rouen

Normandia! Basta il nome per socchiudere gli occhi e sognare i più grandi quadri dei pittori impressionisti, affascinati dalla pittura en plein air nella campagna, nelle cittadine, lungo i fiumi e sulla costa di questa regione che si affaccia sul canale della Manica e conta tra le sue città più importanti Rouen, Le Havre e Caen tutte sedi di importanti musei d’arte. Ma è normanna anche la meraviglia dell’abbazia di Mont-Saint-Michel, la squisitezza del liquore di mele Calvados e del liquore di erbe Bénédectine, lo slancio di chiese romaniche e gotiche da togliere il fiato che si trovano anche nei paesini più nascosti, le spiagge dello sbarco che nel 1944 ha cambiato il corso della seconda guerra mondiale. Si potrebbe continuare a lungo, ma non sarebbe mai abbastanza per descrivere una popolazione che nei secoli ha dato tanto alla storia d’Europa, basta ricordare la Sicilia normanna di mille anni fa e la battaglia di Hastings in cui i normanni conquistarono la corona d’Inghilterra.

Per chi arriva in autostrada dall’Italia Rouen è la porta d’ingresso nella regione. E’ una città di poco più di 100 mila abitanti, porto fluviale sulla Senna, ma con l’agglomerato metropolitano dei comuni vicini supera il mezzo milione. Il centro storico però è di dimensioni contenute, si gira facilmente a piedi ed è piacevole per la sorprendente quantità di monumenti storici, edifici pubblici, chiese gotiche, musei d’arte ma non soltanto. La caratteristica del paesaggio urbano che più sorprende il visitatore è la grande abbondanza di case a graticcio, in francese pan à bois, un vero marchio di fabbrica della Normandia, ricordo di un trascorso medioevale che nel centro cittadino è vivo e reale, come le sue grandi pagine storiche che vanno da Giovanna d’Arco, arsa viva sulla piazza del Mercato Vecchio a inizio ‘400, al gioiello architettonico della cattedrale di Rouen, capolavoro del gotico francese nella facciata, nel portale, nelle tre alte torri e nel luminoso interno.

A due minuti a piedi di distanza l’hotel Mercure Rouen Cathedrale è un quattro stelle del gruppo francese Accor da 125 camere su 5 piani con la caratteristica facciata a graticcio, ma all’interno di impronta moderna e funzionale, con un’atmosfera rilassante e chic, grandi spazi comuni a piano terra per ristorante e sala prima colazione. Diretto da Christophe Pomarede si trova non lontano dalla stazione ferroviaria nel cuore del quartiere storico nella zona pedonale silenziosa e calma che abbraccia tutte le vie centrali di maggior fascino turistico: proprio per questo il suo parcheggio sotterraneo è un plus molto apprezzato da chi si muove in automobile.

Info:

it.france.fr

www.rouentourisme.com

it.normandie-tourisme.fr

Hotel Mercure Rouen Centre Cathédrale

7 rue Croix de Fer, Rouen, Francia

Tel: 033 2 35526952

Email: h1301@accor.com

all.accor.com

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina