Skip to content Skip to footer

SU CASIZOLU – ECCELLENZA DI SARDEGNA

Il casizolu è un formaggio a latte crudo e a pasta filata, con una caratteristica forma a pera e col collo più o meno allungato con la forma della testa in base alla zona di produzione. Ottenuto dal latte delle vacche di razza sardo-modicana (bue rosso), o bruno-sarda, allevate tutto l’anno allo stato brado in pascoli prevalentemente di trifogli e graminacee.

Tipico delle colline centrali della Sardegna centro Occidentale, Montiferru, Marghine e altopiano di Abbasanta .

Il casizolu prodotto nel Montiferru è un presidio Slow Food, a tutela del quale è nata I’Associazione Produttori Casizolu del Montiferru, e sottoposto a un disciplinare di produzione che si differenzia dagli altri per la pezzatura considerevole, da 3 a 5 kg.

Come dimostrano alcuni scritti del XIV secolo, le origini sono molto antiche con una produzione che inizia in autunno e termina a inizio Estate. La tradizione vuole che il latte appena munto venga lavorato a mano dalle donne e impastato con la cagliata nell’acqua calda fino al conferimento della tipica forma a pera. Il procedimento è molo lungo e parte dalle prime ore del mattino, Dopo aver disposto la rottura della cagliata e atteso pazientemente, talvolta fino a tarda notte, il punto di fermentazione lattica, si procede alla filatura della cagliata. Si riscaldano i pezzi in acqua calda per rendere la pasta filante per poi completare il modellamento in acqua fredda. Adagiato su un panno o su una cesta così da preservarne la forma, dopo un paio di giorni comincia la fase della stagionatura fino a diversi mesi. Di aspetto giallo chiaro e liscio, dal gusto, delicato e lievemente salato nei primi giorni fino a raggiungere un color oro ed una pasta a scaglie e leggermente occhiata, più saporito e piccante e dal retrogusto lievemente amaro, a fine stagionatura. Si consuma a tavola o in cucina e lo si rittrova in dolci tipici come le sebadas.

Il siero prodotto dal processo di produzione, detto s‘abbagasu, è un brodo molto gustoso per le minestre.

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina