Skip to content Skip to footer

Vini autoctoni del Cilento

Da sempre orientata verso una produzione di elevata qualità ispirata alla valorizzazione dei vitigni autoctoni di grande personalità del Cilento come l’Aglianico e il Fiano DOP, l’Azienda Vitivinicola Polito di Agropoli in provincia di Salerno coltiva attualmente circa 10 ettari di vigneti per una produzione annua intorno alle 60 mila bottiglie con nuovi impianti prossimi ad entrare in esercizio. Con il passaggio del testimone operativo alla terza generazione, Carlo, figlio di Vincenzo e nipote del fondatore Vito, la vecchia cantina di famiglia ha lasciato il posto a una nuova struttura più funzionale, spaziosa e adeguata sia per la lavorazione in acciaio a temperatura controllata che per l’invecchiamento in rovere. Questa storia familiare di visione, evoluzione, investimento e lavoro si protrae ormai da più di mezzo secolo, ma la scelta fondamentale a cavallo del nuovo millennio è stata quella di puntare soltanto su vitigni autoctoni del Cilento che hanno una lunghissima storia al punto da essere citati già intorno al 1500. Il più noto è certamente un vitigno a bacca rossa, l’Aglianico DOP del Cilento, che produce un corposo vino rosso rubino, fermentato in legno a temperatura controllata. La gradazione alcolica importante di 14% gradi e i 12 mesi minimi di affinamento ne esaltano la complessità aromatica e lo rendono adatto ad accompagnare le carni arrosto e la selvaggina. Tra i vitigni a bacca bianca la produzione si orienta sul Fiano DOP Cilento, un vino fresco da abbinare al pesce o alle carni bianche. Entrambi i vini sono prodotti in purezza con due diverse etichette in corrispondenza a diversi percorsi di invecchiamento: Don Vito e Corsaro per l’Aglianico, Riva e Saracé per il Fiano. Per entrambi sono poi prodotti anche uvaggi: Emblema un IGP con 85% Aglianico e 15% Sangiovese e Roccaventa DOP, un uvaggio di 65% Fiano, 20% Trebbiano e 15% Malvasia bianca. Completano la produzione della cantina un rosso amabile frizzante da uve di aglianico e piedirosso, un rosato IGP dall’etichetta Prime Rose, la gamma Paes IGP, la grappa di Aglianico, anche in versione barricata, l’Elisir di Venere, un aperitivo a base di Fiano e agrumi e infine un originale vino liquoroso da dessert, l’Elisir di Bacco, ottenuto da un’infusione di amarene in vino Aglianico.

Azienda Vitivinicola Carlo Polito
Via Malagenia 19, Agropoli (SA)
Tel. 0974 1987052
Email info@politoviticoltori.com
www.politoviticoltori.com

 

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina