Skip to content Skip to footer

“Cagliari nel Piatto e nel Bicchiere”

Rassegna eno-gastronomica nata per scoprire ogni anno cinque pietanze della cucina Cagliaritana realizzate da altrettanti cuochi o cuoche di ristoranti cagliaritani. L’evento, che si terrà nei giorni 24 e 25 giugno a Cagliari, presso l’Hotel Regina Margherita.

L’evento, organizzato dalla APS Epulae Accademia Enogastronomica Internazionale, vede il patrocinio del Comune di Cagliari e la preziosa collaborazione, della Coldiretti Cagliari e dell’Hotel Regina Margherita e della Fijet Italia “ federazione internazionale giornalisti e scrittori di turismo e di enogastronomia.

L’evento sarà connotato da un’esperienza unica nel suo genere dove i piatti di cui sopra, saranno realizzati solo con prodotti a km0 del cagliaritano e della città metropolitana di Cagliari e saranno abbinati ai vini con denominazione Cagliari DOC. Durante l’evento la Coldiretti Cagliari e Campagna Amica cureranno l’esposizione e faranno degustare numerose produzioni nostrani: pane, dolci tipici, olio di oliva extravergine e olive in salamoia, vini, formaggi, salumi, miele, confetture, funghi e prodotti della campagna sott’olio, spezie e erbe aromatiche.

La manifestazione ha una forte valenza culturale mirata alla promozione dei prodotti di qualità legati al territorio dell’area metropolitana di Cagliari.

Inoltre, eventi di questo genere, sono grandi attrattori del turismo enogastronomico in quanto indirizzati ad un’utenza, sempre più vasta, di attenti cultori del buon mangiare e del buon bere. Forte richiamo, quindi, del turismo locale e di quello nazionale ed estero. In particolar modo grazie alla presenza costante dei giornalisti della carta stampata e della televisione, sempre presenti alle nostre manifestazioni, che contribuiscono e contribuiranno, con i loro scritti in testate regionali e nazionali, che grazie a internet sono diventate veicoli di comunicazione internazionale, e contribuendo così a valorizzare la città di Cagliari dal punto di vista del turismo enogastronomico ed esperienziale.

La location scelta, è l’Hotel Regina Margherita che con le sue eleganti sale in pieno centro storico di Cagliari si presta particolarmente bene a questa tipologia di eventi, grazie anche alle spaziose cucine dove gli chef in gara potranno elaborare la loro pietanza.

I cinque cuochi o cuoche dei ristoranti di Cagliari proporranno una pietanza della cucina tipica cagliaritana, che non mancherà sicuramente di contaminazioni culinarie della Sardegna. Le pietanze saranno valutate da una giuria tecnica di esperti degustatori di Epulae Accademia Enogastronomica Internazionale, che andrà ad avvalersi anche di giornalisti esperti in enogastronomia.

La giuria tecnica valuterà le proposte culinarie senza essere a minima conoscenza di quale cuoca o cuoco in competizione è la pietanza che stanno valutando.

Solo alla fine delle cinque proposte degustate e valutate, si presenteranno in ordine di uscita delle pietanze in gara, le cuoche o i cuochi, al quel punto nella scheda riepilogativa dei voti verrà inserito a cura di Epulae il nome dello chef e della pietanza da lui proposta, dati che saranno poi riportati nel diploma. La giuria tecnica premierà i primi tre classificati (ma come spesso capita ci potrebbero essere anche dei punteggi ex aequo) con il diploma “Cagliari nel Piatto e nel Bicchiere” – “Anfora d’Oro” di Epulae. Le stesse pietanze proposte dai cuochi o dalle cuoche saranno degustate il pomeriggio del 24 dalle 18 dal pubblico “Gormand’, che voterà la pietanza più gradita con un gettone fornito dall’organizzazione, che andrà inserito all’interno di un salvadanaio dedicato ad ogni ristorante. La somma dei gettoni all’interno del salvadanaio stabilirà il 1° il 2° e il 3° posto, che andrà ad assegnare il Diploma “Premio GourmandCagliari nel Piatto e nel Bicchiere 2021”.

Inoltre, la manifestazione eno-gastronomica sarà arricchita da un convegno sulla realtà sempre più importante dei prodotti Bio e sarà anche occasione per parlare del Bio Distretto “Sardegna Bio”, da poco riconosciuto ufficialmente dalla Regione Autonoma della Sardegna, che risulta essere il distretto più grande in Italia. All’interno del convegno si parlerà anche di ricordi e di rivalorizzazione delle pietanze tipiche arcaiche della cucina cagliaritana, con la partecipazione di esperti enogastronomi, di esperti della storia della cucina sarda e di Antropologi del cibo.

Programma

LA APS – EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE, organizza Il 24 e 25 di giugno 2021 “Cagliari nel Piatto e nel Bicchiere“.

L’evento, patrocinato dal Comune di Cagliari, vede la collaborazione della Coldiretti Cagliari, dell’Hotel Regina Margherita e della Fijet Italia “ federazione internazionale giornalisti e scrittori di turismo e di enogastronomia.

Al Premio Cagliari nel Piatto e nel Bicchiere, concorreranno cuoche e cuochi di cinque ristoranti cagliaritani.

  • Maria Carta – Ristorante Is Femminas;
  • Marina Ravarotto – Ristorante ChiaroScuro;
  • Francesco Zucca – Ristorante Bistrot 100;
  • Davide Piras – Ristorante Regina;
  • Marco Corda – Ristorante Niu.

Cagliari nel Piatto e nel Bicchiere” si svolgerà nelle date del 24 e 25 giugno presso l’Hotel Regina Margherita di Cagliari. Il programma prevede:

Ore 10.00 -Convegno sui prodotti Bio, si parlerà anche del Bio Distretto “Sardegna Bio”, riconosciuto dalla Regione Sardegna e risultante il Distretto più grande d’Italia. All’ interno del convegno si parlerà anche di ricordi e di rivalorizzazione delle pietanze tipiche arcaiche della cucina cagliaritana, con la partecipazione di esperti enogastronomi, di esperti della storia della cucina sarda e di Antropologi del cibo.

Ore 12.00 – competizione tra i cinque cuochi e cuoche che cucineranno per la giuria tecnica.

Ore 18.00 – Degustazione di cinque piccoli assaggi delle pietanze proposte dalle cuoche e dai cuochi in gara.

Il pubblico “Gourmand” partecipante, degusterà le pietanze e con il gettone dato a loro disposizione dall’organizzazione, voterà la pietanza inserendo il gettone nel salvadanaio del ristorante che ha proposto la pietanza a loro più gradita.

Ore 17.30 – Masterclass con i vini “Doc Cagliari” (Nuragus, Malvasia, Nasco), a cura di Angelo Concas, che coinvolgerà i produttori e gli enologi.

Per le giornate del 24 e 25 giugno, la Coldiretti Cagliari e Campagna Amica, che hanno curato l’esposizione e la selezione dei prodotti, faranno degustare numerose produzioni dell’agroalimentare della città metropolitana di Cagliari.

Il 25 dalle ore 18 ci sarà nuovamente la masterclass dei vini DOC Cagliari.

All’evento e in commissione tecnica saranno presenti i giornalisti: Angelo Concas Presidente Nazionale di Epulae e responsabile nazionale Fijet per il Turismo Enogastronomico. Ivan Paone vice direttore dell’Unione Sarda, Pasquale Porcu della Nuova Sardegna, Francesco Bruno Fadda de La Repubblica, Alessandra Guigoni di Food Mood Mag, Mario Liberto, Segretario Generale Fijet, corrispondente per diverse testate di food and wine nazionali e regionali, Giacomo Glaviano, Presidente Nazionale Fijet, Andrea Tramonte, Sardiniapost.

Della commissione faranno anche parte, Alessandro Sorgia Assessore delle attività produttive, turismo e promozione del territorio, Luca Saba Direttore Coldiretti Sardegna, Renato Barbon, Sommelier e direttore Hotel Regina Margherita di Cagliari, Raimondo Mandis, assaggiatore ONAV e Fiduciario Condotta Slow Food di Cagliari e Mario Bonamici, Presidente APS Promo Eventi.

L’evento sarà seguito dalla giornalista Manuela Salis per Panorama Sardo di Sardegna 1 TV.

Info:

Ingresso gratuito e aperto al pubblico.

Per la degustazione delle cinque pietanze e per ogni masterclass è previsto un contributo di 15 euro da corrispondersi nei giorni previsti dell’evento al corner di Epulae, presso la hall dell’Hotel Regina Margherita.

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina