Skip to content Skip to footer

Il Concours Mondial de Bruxelles organizzerà nel 2021 in Abruzzo dal 5 al 7 marzo una sessione anticipata dedicata esclusivamente alla valorizzazione dei vini Rosè.

UN’INIZIATIVA PER VALORIZZARE I VINI ROSÉ.

Per la prima volta nella sua storia, il Concours Mondial de Bruxelles organizzerà nel 2021 una sessione anticipata dedicata esclusivamente ai vini rosé.

Il concorso si svolgerà prima dell’inizio della primavera per rispondere meglio alle necessità del mercato e all’interesse crescente dei consumatori per i vini rosé. In tal modo, i produttori premiati disporranno già degli strumenti di promozione e di marketing necessari quando i vini saranno messi in commercio. La sessione anticipata del Concours Mondial de Bruxelles si terrà ogni anno in una regione viticola diversa. La prima edizione del concorso si svolgerà dal 5 al 7 marzo in Abruzzo.

Al di là del concorso, quest’organizzazione ambisce a diventare una piattaforma di comunicazione e d’incontro sul rosé. Un gruppo redazionale indipendente sarà incaricato di scrivere e pubblicare regolarmente una serie di articoli sui vini rosé di tutto il mondo.

Il rosé, la nuova tendenza

Tra il 2002 e il 2018 il consumo mondiale di vino rosé è passato da 18,3 milioni di ettolitri a 26 milioni, aumentando quindi di quasi il 40%. I paesi dell’Europa occidentale e gli Stati Uniti sono i più grandi consumatori di rosé al mondo. Non sorprende, visti questi dati, che la crescita del consumo di vini tranquilli, nel 2018, sia chiaramente trainata dal rosé. Questa tendenza coincide con l’esplosione della domanda da parte dei millenials, che rappresentano una clientela sempre più numerosa. Negli Stati Uniti, 80 milioni di giovani adulti hanno fatto aumentare le esportazioni di rosé francese del 30% in dieci anni. Stessa tendenza in Cina, che con i suoi oltre 365 milioni di millenials importa il doppio del vino rosé rispetto a dieci anni fa. Grazie a questo entusiasmo e a un incremento della qualità, i vini rosé sono usciti dall’ombra dei vini bianchi e dei rossi. Il mercato del rosé è tradizionalmente teso ma nel 2018 il rapporto produzione/consumo è diventato positivo grazie al forte aumento della produzione francese di vino rosé relativa allo stesso anno. In quest’ottica, il Concours Mondial de Bruxelles desidera offrire ai vini rosé di tutto il mondo l’attenzione che meritano sulla scena internazionale

Press Release

Concours Mondial de Bruxelles

http://www.concoursmondial.com

Food and Wine Web Magazine

ORGANO UFFICIALE DI
EPULAE ACCADEMIA ENOGASTRONOMICA INTERNAZIONALE

Direttore Responsabile
Angelo Concas

Pagina Facebook

segui la nostra pagina